POR FSE Regione TOSCANA

banner POR FSE Regione Toscana Giovani Sì

POR FSE Regione Toscana

OBIETTIVO COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE

“Stage transnazionali per migliorare le transizioni istruzione/formazione/lavoro e favorire lo sviluppo delle soft skills” – Asse A-Occupazione, attività a.2.1.5.b.

Logo file pdf Bando per la candidatura al Progetto MEET

Progetto M.E.E.T. –Mobility in Europe for Education and Training

Il Progetto MEET-Mobility in Europe for Education and Training, che ha come capofila l’Istituto Statale di Istruzione Superiore di Follonica affiancato dall’agenzia formativa Qualitas Forum SRL, coinvolgerà 13 studenti dell’indirizzo professionale per i servizi per la sanità e l’assistenza sociale in mobilità all’estero per tre settimane con l’obiettivo di facilitare la transizione dalla scuola al lavoro, favorendo l’apprendimento attraverso la teoria e la pratica, sviluppando le conoscenze linguistiche, la capacità di autonomia e la consapevolezza delle proprie attitudini e prospettive di crescita.

Finalità:
Tale progetto ha il fine di favorire:

  • l’acquisizione di nuove competenze tecnico – professionali;
  • la consapevolezza delle dinamiche del mondo del lavoro in un più ampio contesto europeo;
  • il rafforzamento delle competenze linguistiche, indispensabili in un’ottica europea;
  • la crescita e lo sviluppo dell’autonomia dei partecipanti attraverso l’inserimento in una realtà diversa e lontana da quella familiare e scolastica;
  • lo sviluppo di soft skills attraverso un vero e proprio percorso duale fatto di attività d’aula alternate all’esperienza all’estero.

A chi è rivolto:
Nel progetto saranno coinvolti 13 studenti del IV° anno dell’Istituto professionale dell’indirizzo Servizi per la sanità e l’assistenza sociale e due accompagnatori, insegnanti di lingue.

Paesi di destinazione:

  • Francia;
  • Spagna.

Per partecipare:
Emanazione, nel mese di settembre del bando per l’individuazione e la selezione degli studenti da coinvolgere nel progetto.

Selezione:
Le candidature verranno valutate da un’apposita commissione secondo i seguenti criteri di selezione:

  • Motivazione e capacità di adattamento (40%);
  • Affidabilità e capacità di farsi carico di compiti significativi e situazioni impegnative (30%);
  • Adeguata conoscenza della lingua del paese di accoglienza o della lingua inglese (30 %).

Attività propedeutiche alla partenza.
Gli studenti selezionati per la mobilità dovranno seguire un corso preparatorio per approfondire le conoscenze della lingua dei paesi ospitanti (anche dal punto di vista della terminologia tecnica da usare durante lo stage) e prepararli ad apprezzarne la cultura, la storia, la geografia e le tradizioni in modo da facilitarne l’integrazione nell’azienda e nella famiglia ospitante.

Gli studenti avranno inoltre a disposizione la piattaforma http://www.rsgo.eu/app/es/c/15 in cui troveranno una sezione specifica sul linguaggio e sulla conversazione professionale.